La ARDS ( Acute Respiratory Distress Syndrome)è una sindrome infiammatoria polmonare caratterizzata da danno alveolare bilaterale acuto diffuso di varia gravità ( Score di gravità), con lesione della barriera alveolo-capillare, aumento di permeabilità dei capillari polmonari che esita in edema polmonare lesionale ( PAOP nei limiti della norma)ed atelettasia rapidamente progressiva verso la fibrosi ed insufficienza multiorganica.
La forma grave è caratterizzata da una mortalità elevata nonostante i progressi registrati negli ultimi anni e si caratterizza per ipercapnia e/o ipossiemia refrattaria alla ventilazione artificiale convenzionale alla quale peraltro si associa spesso danno polmonare indotto dalla ventilazione (VILI)
Il trattamento di tale patologia prevede a seconda della gravità una gradazione terapeutica che va dalla Ventilazione a Pressione Positiva non Invasiva fino all’ECMO, adottando comunque una ventilazione protettiva.
Ovviamente terapie che prevedono un forte impegno di risorse umane e tecnologiche devono essere effettuate in pazienti con malattia polmonare potenzialmente reversibile e con funzione cerebrale conservata.

La Terapia Intensiva PO di Avezzano ha una esperienza quasi trentennale nel trattamento di pazienti con gravi patologie polmonari acrivibili al quadro della insufficienza respiratoria acuta e/o cronica riacutizzata.