Ciao mondo!
8 Febbraio 2016

ARDS ed ECMO

La ARDS ( Acute Respiratory Distress SYndrome) è una sindrome infiammatoria polmonare caratterizzata da danno alveolare bilaterale acuto diffuso di varia gravità con distruzione della barriera endoteliale ed aumento di permeabilità dei capillari polmonari che esita in edema polmonare lesionale ed atelettasia rapidamente progressiva verso la fibrosi.
La forma grave è caratterizzata da una mortalità elevata nonostante i progressi registrati negli ultimi anni e si caratterizza per ipossiemia e/o ipercapnia refrattarie alla ventilazione artificiale convenzionale associata ad elevato rischio di danno polmonare indotto dalla ventilazione ( VILI)
In casi particolarmente gravi di ARDS deve essere considerata l’ossigenazione extracorporea ECMO ( Extra Corporeal Membrane Oxygenation) con lo scopo di sostituire temporaneamente la funzione polmonare con by-pass veno-venoso e provvedere così allo scambio gassoso quando questo è gravemente compromesso.
L’ECMO veno- venoso prevede il posizionamento di due accessi venosi di grosso calibro ( vena femorale- femorale o vena femorale-giugulare).Una pompa estrae dal corpo del paziente sangue
venoso per mezzo di una cannula, il successivo passaggio attraverso una membrana artificiale rimuove dal sangue anidride carbonica e lo rifornisce di ossigeno per poi restituirlo al
paziente mediante una seconda cannula. In tal modo viene vicariata la funzione polmonare allo scopo di permettere la risoluzione della noxa patogena ed evitare lo stress di una ventilazione
non protettiva.
Sono candidati all’ECMO veno-venoso pazienti che senza questa terapia avrebbero un elevato tasso di mortalità.
Per poter essere eleggibili al trattamento ECMO i pazienti devono avere una condizione di malattia potenzialmente reversibile con funzione cerebrale conservata.

la Terapia Intensiva del P.O. di Avezzano ha una esperienza quasi trentennale nel trattamento di pazienti con gravi patologie polmonari ascrivibili al quadro della insufficienza respiratoria acuta e/o cronica riacutizzata.
Nel nostro centro disponiamo ed utilizziamo con successo il sistema extracorporeo Novalung iLA Active per il trattamento delle gravi insufficienze respiratorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *